Tech Gaming Report

Latest Tech & Gaming News

Egitto, denuncia l'ex primo ministro per tortura: scatta la rappresaglia del regime sui familiari

Egitto, denuncia l’ex primo ministro per tortura: scatta la rappresaglia del regime sui familiari

Mohamed Soltan è un difensore dei diritti umani egiziano che ha anche passaporto degli United states of america, dove attualmente risiede. Il 1° giugno, avvalendosi della Legge federale for every la protezione delle vittime di tortura, che consente di chiamare in giudizio funzionari di Stati esteri for every torture ed esecuzioni extragiudiziali, si è recato alla Corte distrettuale federale del distretto di Columbia.

Lì Soltan ha presentato denuncia nei confronti dell’ex primo ministro egiziano Hazem al-Beblawy, che ritiene responsabile della tentata esecuzione extragiudiziale e delle torture subite in carcere. Arrestato nel 2013 in quella che è passata alla storia come la “Tiananmen del Cairo” e condannato all’ergastolo, Soltan venne rilasciato su pressioni del governo statunitense nel maggio 2015.

Al-Beblawy vive a sua volta negli Usa e rappresenta l’Egitto e diversi altri Stati arabi all’interno del Fondo monetario internazionale.

Arrive già in passato, la rappresaglia degli apparati di sicurezza egiziani contro la famiglia di Soltan è scattata di lì a poco. All’una di notte del 9 giugno, 20 agenti (parte in divisa, parte in borghese ma tutti armati) hanno fatto irruzione nella casa dei familiari di Soltan a Berket al-Sab, nel governatorato di Menoufia. Hanno perquisito l’abitazione, controllato i telefoni cellulari dei presenti, fatto alcune domande su Soltan e sono andati through.

Sempre alla stessa ora ma il 15 giugno, c’è stata una seconda irruzione nella casa di Berket al-Sab. Questa volta, senza esibire alcun mandato d’arresto e fornire spiegazioni, gli agenti hanno portato via tre cugini di Soltan: Mahmoud, Ahmed e Mostafa, rispettivamente di 21, 23 e 24 anni.

See also  Don't expect the Lord of the Rings MMO to be released before 2023 — GeekTyrant

Lo stesso, in contemporanea, è accaduto nell’appartamento di uno zio di Soltan advertisement Alessandria. A essere portati by using sono stati altri thanks cugini di Soltan, Hamza ed Esmat, rispettivamente di 20 e 23 anni.

Dopo thanks giorni di sparizione, i cinque cugini sono comparsi di fronte alla Procura suprema per la sicurezza dello Stato, il famigerato organo giudiziario che si occupa di indagini sulle minacce alla sicurezza nazionale, e sono stati accusati di “diffusione di notizie false” e di “adesione a un’organizzazione terrorista”.

Come succede sempre in questi casi, sono stati disposti 15 giorni di detenzione preventiva e chi legge questo site sa che ci saranno rinnovi su rinnovi. L’obiettivo di queste azioni di rappresaglia pare chiaro: considerably desistere Mohamed Soltan dal portare avanti la causa contro al-Beblawy.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai occur in questo momento
abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro,
svolgiamo un servizio pubblico. Anche for every questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi
di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi,
interviste agli esperti, inchieste, video clip e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico.
La pubblicità, in un periodo in cui l’economia è ferma, offre dei ricavi limitati.
Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci.
Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana,
fondamentale for each il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.

Grazie
Peter Gomez


ilFattoquotidiano.it


Sostieni adesso


Pagamenti disponibili

See also  Reliance Jio: 24GB Data, 336 Days Valid, Find Out the Best Plans - Marathi News | dependency jio news know more affordable plans with data and unlimited calls starting from rupees 129

Articolo Precedente

Matarife, la internet serie sui legami criminali di Uribe è un caso in Colombia: censurata in tv, attira milioni di spettatori su web

next


Articolo Successivo

Elezioni Croazia, i conservatori del premier Plenkovic conquistano una vittoria storica: 68 seggi su 151, miglior risultato da indipendenza

next